Olio dell albero del tè è come una preparazione naturale per la salute. Scopri di più su di lui.

0

L’olio essenziale dell’albero del tè proviene dagli Indigeni dell’Australia. È il più conosciuto olio essenziale al mondo. Le sue proprietà fenomenali sono state studiate e confermate da molti ricercatori e scienziati; di conseguenza è diventato famoso e conosciuto. La sua fama mondiale ha capovolto la legge di richiesta e offerta e ha portato ad un notevole uso di questo olio. Per poter soddisfare le multiple richieste, si è cominciato ad allungare, mescolare con altri oli o addirittura a falsificarlo . In seguito ha perso molto del suo valore reale.

Attualmente è consigliabile acquistare soltanto le qualità superiori e dai propri venditori di fiducia. Inoltre fate attenzione al nome botanico! Esistono diversi tipi di tea tree oil di “melaleuca” diversi. Alcuni Aromaterapeuti tendono a sostituire l’olio essenziale dell’albero del tè con l’olio essenziale di Manuka oppure alcune volte anche con l´olio essenziale di Ravintsara.

Proprietà e impiego

L’olio di Melaleuca alternifolia, o Tea Tree Oil, come anticipato è molto concentrato e per questo motivo lo si può impiegare in modo accurato, parsimonioso senza eccessi e sprechi. Se utilizzato puro al 100% è’ un ottimo antisettico, antimicotico, antibatterico, antivirale, possiede un potere balsamico, cicatrizzante, espettorante, fungicida e immunostimolante. Rientra tra quegli oli che possiedono un valore riequilibrante in aromaterapia, sia dal punto di vista fisico che psichico. Secondo la filosofia legata a essa questo olio è in grado di aiutare i soggetti a combattere le difficoltà della vita, resistendo agli attacchi di natura psicologica. E per questo con il tempo fortifica ed energizza.

Tendenzialmente viene conservato e venduto in boccettine di vetro scuro perché sensibile alla luce solare. Si utilizza con il contagocce e con attenzione, per consentire una durata più lunga nel tempo. Vista la profumazione molto intensa, e magari non particolarmente gradevole, è consigliabile mescolarlo con un olio profumato più delicato, come la rosa, la lavanda, ma anche il limone. è bene utilizzarlo tenendolo lontano da occhi, mucose e zone delicate, inoltre è vietato ingerirlo e va conservato lontano dalla portata dei bambini.

Per la pulizia

  • Per creare un detersivo universale, mescola 2 cucchiaini di olio tea tree con 2 tazze d’acqua in una bottiglia con spruzzatore.
  • Un’altra versione sarebbe 400 ml di acqua con 30 ml di sapone vegetale e 10 gocce di olio dell’albero del tè.
  • Mescola quest’ultima soluzione con sale per pulire la vasca e le piastrelle del bagno.
  • Mettine qualche goccia nel dispenser della lavastoviglie, poi aggiungi il normale detersivo.
  • Qualche goccia aggiunta ad ogni carico di bucato lascia sui tuoi vestiti un buon odore di pulito.
  • Tieni sotto controllo la muffa con uno spray a base di olio tea tree.
  • Rimuovi la muffa con lo stesso spray.
  • Per tenere alla larga i germi, spruzzalo sui seggioloni, sui sedili dell’auto ed altri punti a rischio.
  • 15 gocce in 250 ml di acqua possono essere un efficace insettifugo.
  • Assicurati di portarlo con te durante le escursioni ed i campeggi per applicarlo direttamente sulle punture degli insetti o sulle bolle.

Benefici per la salute

  • Contro l’herpes: per non farti rovinare la giornata dalla comparsa dell’herpes labiale, metti una o due gocce di olio su un dischetto di cotone e applicalo direttamente sulla zona da trattare
  • Pidocchi e capelli: per combattere la forfora e i pidocchi puoi usare questo olio sia direttamente sul cuoio capelluto, frizionando, sia mescolato con lo shampoo
  • Dermatite seborroica: per curare la dermatite, ma anche altri problemi legati alla pelle come la psoriasi, il tea tree oil deve essere diluito (una decina di gocce in un cucchiaio di olio vettore), e poi puoi procedere con un massaggio sulla zona interessata
  • Candida: il tea tree oil è molto utile in caso di micosi come la candida, basta scioglierlo nell’acqua del bidet
  • Brufoli: l’olio di melaleuca è un ottimo rimedio anche contro l’acne, se applicato direttamente con un dischetto di cotone, lasciando agire per un paio d’ore. Se la pelle si secca anziché puro usalo diluito
  • Verruche: l’olio non diluito si può applicare direttamente sulla verruca due volte al giorno, al mattino e alla sera, fino a quando la verruca non comincia ad venire via

Quale e come sceglierlo

Gli oli essenziali di migliore qualità vengono ricavati da specie vegetali coltivate secondo i principi dell’agricoltura biologica e vengono estratti senza l’impiego di solventi chimici. Prima dell’acquisto del vostro olio di tea tree, assicuratevi che esso sia completamente puro e preferibilmente di provenienza biologica o biodinamica. Una volta tenuti presenti questi parametri, potrete decidere di acquistare il vostro olio essenziale online,olio essenziale online, nel caso non riusciate a reperirlo in erboristeria o in un negozio di prodotti naturali.

Il tea tree oil è un prodotto altamente concentrato e dall’odore persistente. Il prezzo di un olio di ottima qualità si aggira intorno ai 10 euro. Una confezione, se usata con parsimonia e senza inutili dispersioni, potrà durare molto a lungo. Il consiglio è quindi di fare attenzione alla scadenza al momento dell’acquisto. Nel caso in cui il suo odore risulti eccessivamente sgradevole, si consiglia di mescolarlo ad olio essenziale di limone o di lavanda, a seconda delle necessità. Oli essenziali dalle proprietà analoghe e dal profumo più gradevole, ma un po’meno facilmente reperibili nei negozi fisici, sono quelli di Manuka e di Rosalina.

olio dell'albero del tè

Per acne e brufoli, per micosi (funghi) dei piedi

Se poi si frequentano palestre o piscine, si potrà utilizzare l’olio essenziale di tea tree come disinfettante per i piedi, così da evitare la comparsa di fastidiosi funghi, molto diffusi nei luoghi comuni dove si tende a camminare scalzi. Basterà diluirne poche gocce in olio vegetale e tamponare le zone interessate con un batuffolo di cotone imbevuto nella miscela. Lo stesso procedimento sarà indicato per combattere acne, brufoli, herpes, verruche, dermatiti e persino piccole cisti sebacee, grazie al suo potere antibatterico ed antisettico. Qualche goccia di olio essenziale di tea tree, all’interno di diffusori o piccoli bruciatori a candela, basterà a deodorare e profumare gli ambienti, specie in inverno o in luoghi molto affollati. Meglio ancora se misto ad olio di eucalipto, per le sue caratteristiche balsamiche efficaci contro infiammazioni e congestioni.

Rischi e precauzioni

Una persona non dovrebbe mai bere l’olio dell’albero del tè. L’ingerimento dell’olio dell’albero del tè è stato collegato a:

  • Mal di stomaco , tra cui diarrea , vomito e mal di stomaco
  • Anomalie delle cellule del sangue
  • Grave eruzione
  • Sonnolenza
  • Allucinazioni
  • Confusione

Alcune persone dovrebbero essere particolarmente caute nell’usare l’olio dell’albero del tè.

Questi includono:

  • Donne incinte o che allattano
  • Le persone che assumono la vancomicina
  • Le persone che hanno una malattia IgA lineare
  • Ragazzi prima dell’inizio della pubertà , a causa dell’aumentato rischio di crescita del tessuto mammario
  • Quelli con una nota allergia all’olio dell’albero del tè o alla pianta da cui proviene
Sending
User Rating 5 (1 vote)
Share.

About Author

Sono specializzato in diete che includono sia la riduzione del peso che la dietoterapia nelle singole malattie.Ogni piano di alimentazione è attentamente pensato e adattato individualmente allo stile di vita, alle esigenze e alle preferenze di gusto. Il punto di riferimento nello sviluppo del piano è un dettagliato colloquio medico-nutrizionale e l'analisi della composizione corporea. Sono anche interessato a nuovi integratori alimentari.

We are using cookies on our website

Please confirm that you accept our Privacy Policy. Privacy Policy